venerdì 10 aprile 2015

Le Stagioni in versi

In questo periodo in cui sono stata lontana dalla scrittura per motivi di studio, l’ispirazione ha deciso di manifestarsi sotto forma di poesia, nella fattispecie di componimenti in poche sillabe: gli Haiku.
Erano anni che non ne componevo e trovo che è stato divertente cimentarmi di nuovo in questo tipo di scrittura.
I soggetti di cui parlo sono i quattro protagonisti della mia storia in corso di stesura “Vento dell’Ovest”, ognuno di loro associato ad una stagione che ne esalta meglio le caratteristiche: io non vi dirò le associazioni, vediamo se sarete in grado di riuscirci da soli!





Inverno

Già soffia il vento
sul cristallo di ghiaccio.
Viene il disgelo.


Primavera

Fiore sbocciato, 
profumo del mattino.
È vita nuova.


Estate

Caldo riflesso, 
ormai il grano è maturo.
Torna la gioia.


Autunno

Timida foglia
arrossisce in silenzio.
Virtù nascosta.


Troverete questi piccoli componimenti anche sulla mia pagina Facebook, dove saranno scritti in una veste più colorata. So che non sono il massimo, tuttavia spero che qualcuno possa trovare tempo e voglia di farmi sapere che ne pensa.
Intanto, posso dire che sto - finalmente - lavorando al capitolo tredicesimo: finiti gli esami, posso dire che la Primavera creativa è arrivata anche per me!

2 commenti:

hippyhearts ha detto...

Bellissima idea questa degli haiku.. descrivere i personaggi della tua storia utilizzando queste brevi poesie.. è un'idea nuova e fantasiosa.. ma si sa che a te la fantasia non manca di certo.
Vediamo se riesco a riconoscerli..

Inverno-Marcello
Primavera-Beatrice
Estate-Vittoria
Autunno-Gerardo

Complimenti per l'idea.. mi è piaciuta molto.
Un abbraccione <3<3<3

Anto

Halley Comet ha detto...

Sono contenta che l'idea ti sia piaciuta!
Ovviamente, hai indovinato gli abbinamenti <3
La mia fantasia, quando va a briglia sciolta, è imprevedibile!
Grazie di essere passata anche di qui e di avermi lasciato un tuo commento. <3 <3 <3